Contatti aziendali

Ci occupiamo di certificazione energetica nella provincia di Milano e nella provincia di Monza e Brianza.

Certificazione Energetica
corso di Porta Nuova, 15
20121 Milano
Tel. 340.6188081certificazione energetica

Per un preventivo di spesa compilare il modulo di contatto


Certificazione energetica capannone


La certificazione energetica capannone è uno strumento di valutazione della prestazione energetica del capannone attraverso una procedura di calcolo definita dalla regione Lombardia in concerto con comitati tecnici competenti in edilizia e nelle prestazioni termiche degli edifici .

Si tratta di un adempimento che la regione Lombardia ha introdotto da qualche anno e cha ha un duplice fine: innanzitutto quello di consapevolizzare l’utente a un minor consumo energetico, e, inoltre, quello di migliorare la trasparenza nel mercato immobiliare. Attraverso la certificazione energetica capannone, infatti, il futuro acquirente o il futuro affittuario, può conoscere l’effettivo consumo del capannone che sta per comprare o affittare.

La certificazione energetica capannone deve essere eseguita da un soggetto certificatore qualificato e iscritto all’albo dei certificatori energetici. In pratica il professionista deve eseguire uno o più sopraluoghi nel capannone, rilevare alcuni dati (a titolo esemplificativo dimensioni delle superfici disperdenti, dati tecnici degli impianti di riscaldamento e delle pompe per la distribuzione del calore, dimensioni delle superfici vetrate, conformità fra i dati dichiarati al catasto e l’effettiva destinazione d’uso) e dopo aver raccolto tutte le informazioni necessarie, elabora un documento di certificazione energetica capannone. Si tratta di un documento che riporta il consumo energetico del capannone, i possibili interventi per migliorare la prestazione energetica del capannone e  la classe energetica di appartenenza.

Le classi energetiche sono in totale 8 e vanno dalla “A+”, che indica un capannone con un bassissimo consumo energetico, alla “G”, che indica un capannone con un consumo energetico più rilevante.  Di norma i capannoni non sono stati concepiti e costruiti per essere edifici a basso consumo energetico quindi è lecito attendersi, dopo la produzione della certificazione energetica, una classe energetica non particolarmente performante. Una possibile miglioria per la riduzione delle prestazioni energetiche adottata da molti è infatti l’installazione di pannelli fotovoltaici o solari termici per ridurre i consumi per il riscaldamento oppure produrre energia elettrica.

Comunque gli interventi migliorativi dell’impianto termico del capannone riportati nel documento di certificazione energetica non vincolano il proprietario dell’immobile, sono infatti facoltativi.

Il documento di certificazione energetica capannone è valido per 10 anni a meno che nel frattempo non siano stati eseguiti degli interventi di sostituzione o modifica di uno o più di quegli elementi che contribuiscono al calcolo della classe energetica (ad esempio sostituzione superfici vetrate, coibentazione delle pareti, sostituzione della caldaia con una a miglior rendimento).

Il documento di certificazione energetica deve essere protocollato presso il Comune in qui si trova il capannone stesso. I tempi del protocollo sono variabili in funzione del Comune di appartenenza mentre i tempi necessari per la certificazione energetica vanno da un minimo di una settimana ad una quindicina di giorni.

Per richiedere un preventivo di spesa per la certificazione energetico del vostro capannone non esitate a contattarci.